PROCESSO AI NEUTRINI

Gravità o statistica? Comunque una questione di tempo.

Tre settimane fa la collaborazione OPERA dava in pasto al mondo scientifico gli inaspettati risultati delle proprie ricerche affinché fossero sviscerati, studiati e criticati. Tre settimane fa i media erano pronti a pensionare la Relatività Speciale. Nei giorni scorsi, invece, sono arrivate le prime serie obiezioni al metodo utilizzato dagli scienziati del CERN e dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso (LNGS). Una in particolare chiama in causa (guarda caso) proprio la Relatività, ma nella sua versione Generale, madre di quella Speciale.

La ricerca, effettuata dal fisico teorico Carlo Contaldi, dell’Imperial College di Londra, punta il dito contro il metodo di “sincronizzazione degli orologi” utilizzato per misurare la velocità dei neutrini. I dettagli sono nell’articolo su Arxiv. La domanda era già stata sollevata durante il question time dell’ormai famoso seminario del 23 settembre scorso al CERN. E la risposta “Negligible effects” (con qualche fastidiosa risatina di contorno nel pubblico) si è rivelata probabilmente un po’ affrettata.

Continua… (Stukhtra).
(Scelto per la home page di Paperblog di venerdì 14 ottobre 2011!)

Annunci
Galleria | Questa voce è stata pubblicata in Scienza: le news e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...